"Frantoi aperti"

San Vincenzo Valle Roveto, San Vincenzo Superiore (AQ)

11-12 e 18-19 novembre, 2017 - Tradizione

San Vincenzo Valle Roveto è un comune di circa 2500 abitanti in provincia di L’Aquila, posto al centro dell’omonima valle. Il borgo medievale, databile intorno all’anno mille, si sviluppava in prossimità della chiesa di San Vincenzo, in seguito al disastroso terremoto del 1915, che tanti danni causò alla Marsica, fu in gran parte abbandonato e gli abitanti scesero a valle dando origine al  paese nuovo; parte della popolazione rimase nell’antico insediamento chiamato attualmente San Vincenzo Superiore o San Vincenzo Vecchio. L’autunno è tempo dell’olio nuovo e San Vincenzo rinnova il tradizionale appuntamento annuale per promuovere e valorizzare il prezioso olio locale che la natura del terreno e le particolari condizioni climatiche rendono molto apprezzato sia per il gusto che per le proprietà organolettiche. La manifestazione, organizzata dal comune e dalla pro loco con la partecipazione delle associazioni locali, operatori economici e tutta la cittadinanza, è l’occasione per rivisitare gli ambienti di antico fascino, riaprire le vecchie cantine, apprendere i segreti della lavorazione dell’olio dalla voce dei produttori, gustare il pane artigianale, l’ottimo vino, i gustosissimi dolci e recuperare sapori e gusti della passata tradizione contadina, esaltati dall’inconfondibile gusto dell’olio locale; è l’occasione inoltre  per esporre tra i vecchi vicoli prodotti dell’artigianato locale e rievocare antichi mestieri. La festa, che si svolge in concomitanza con la manifestazione a livello nazionale, costituisce anche un momento di aggregazione,  di recupero di vita comunitaria, di salvaguardia delle proprie radici  e di incontro tra la popolazione e le istituzioni locali.
Il giorno 6 novembre è prevista una passeggiata tra gli ulivi, domenica13 aSan Vincenzo Capoluogo sono previsti convegni, assaggio del nuovo olio e degustazione di prodotti tipici locali. Il 19 e il 20 novembre a San Vincenzo Vecchio ci sarà l’apertura delle cantine con presentazione di piatti e prodotti tipici, degustazione dell’olio novello e intrattenimenti musicali.

Altri appuntamenti

Nessun record trovato