"I favore"

Collelongo (AQ)

7 dicembre, 2017 - Culto e Tradizione

Il dogma dell’Immacolata fu promulgato l’8 dicembre 1854 da papa Pio IX ma già nel IX secolo in Inghilterra e in Normandia si celebrava una festa della concezione di Maria. Questo dogma afferma che  Maria è nata senza colpa originale, concepita senza peccato; colei che doveva dare alla luce il figlio di Dio fu preservata da ogni macchia di peccato per essere la degna dimora di Gesù, la chiesa cattolica celebra la solennità dell’Immacolata Concezione il giorno 8 dicembre. Nel periodo invernale, dalla festa di Ognissanti fino ai roghi di  Sant’Antonio Abate e San Sebastiano, in molti paesi abruzzesi c’è l’uso di accendere fuochi, i cosiddetti fuochi d’inverno come le caldaie di San Nicola a Pollutri, la Farchiedi Fara Filiorum Petri, le Glorie di Scanno, i Faugni di Atri.  A Collelongo la sera del 7 dicembre, vigilia della festa dell’Immacolata, si accende in piazza un grande falò chiamato I favore, che diventa motivo di festa e di momento di convivialità per gli abitanti del paese. Secondo la credenza popolare la luce del falò ricorda quella dei numerosi fuochi che illuminarono e indicarono il cammino agli angeli che miracolosamente traslaronola Santa Casa da Nazaret a Loreto. Secondo la leggenda infatti quando Nazareth stava per essere conquistata dai musulmani un gruppo di angeli prese la casa dove era vissuta Maria con Giuseppe e Gesù aveva passato gli anni della sua infanzia e la portò in volo a Loreto in una sola notte, per questo motivola Madonna di Loreto è venerata come patrona degli aviatori. Secondo gli ultimi studi le pietre della santa casa furono portate a Loreto su una nave, si tratta di tre pareti alte circa tre metri che per la struttura e il materiale usato risultano un manufatto estraneo agli usi edilizi marchigiani; la quarta parete e la parte superiore delle altre tre sono state aggiunte in epoca successiva, il rivestimento marmoreo fu realizzato su disegno del Bramante. La basilica di Loreto è meta di continui pellegrinaggi ed è diventata un punto di riferimento per tutta la cristianità; innumerevoli sono i luoghi pii, le chiese, gli ospedali, le congreghe religiose intitolati al nome della Vergine di Loreto. 

Altri appuntamenti

Nessun record trovato