Il ritorno del presepe Antinori da Lanciano a L'Aquila.

Presepe Antinori 2La mostra propone una selezione di ventiquattro figure, solo in parte restaurate, appartenuta all’importante presepe monumentale arrivato a Lanciano dall’Aquila in una serie di bauli forse già sul cadere del Settecento o nei primi decenni dell'Ottocento. A distanza di  secoli  ancora  oggi si conservano oltre un centinaio di pezzi, manichini in legno dipinto e scolpito, con arti snodabili e vestiti di stoffa che molto raccontano delle caratteristiche in uso nelle botteghe specializzate nelle diverse arti tra Sei e Settecento.
La preziosa collezione  era appartenuta in origine all'illustre famiglia Antinori di L'Aquila, poi  pervenuta  a seguito di legami parentali alla ricca famiglia Stella Maranca di Lanciano. Rimasto per lunghissimi anni pressoché ignorato e abbandonato in grave stato di conservazione soltanto negli ultimi anni  è stato riportato all'attenzione non solo  della comunità lancianese, grazie all'azione di tutela e valorizzazione successiva alla pubblicazione di un interessante volume, ottimamente illustrato.  Ora una parte di questi prestigiosi esemplari,  grazie alla disponibilità della Provincia francescana del Frati Minori, per un mese ritorna a L’Aquila.  La mostra intende  sensibilizzare le istituzioni su futuri interventi conservativi che possano approdare al completo recupero del presepe Antinori, sull'esempio  di quanto già avvenuto per  i primi sedici esemplari,  ottimamente recuperati attraverso i restauri effettuati da Antonio Cantone e Maria Costabile,   con fondi del Ministero grazie alla iniziativa dell'allora Soprintendenza BSAE dell'Abruzzo diretta da Lucia Arbace.

Inaugurazione 20 dicembre 2016, alle ore 18.30.
La mostra rimarrà aperta fino all'8 febbraio 2017.

Eventi

Vedi tutti gli eventi

Logo Mibact

Dal 1 marzo all’area archeologica della Civitella si accederà soltanto tramite pass

1 marzo, 2017

All’ingresso da via Pianell è già affisso un avviso che informa gli utenti del provvedimento  attivato dalla dirigente del Polo Museale,  ...

Cara cara Mamma

Cara cara Mamma.

27 gennaio - 31 maggio, 2017

A 100 anni dalla scomparsa di Luisa de Benedictis, madre di Gabriele d’Annunzio viene ricordata a Pescara con una mostra documentaria che propone import...

Giornata della memoria 2017.

Giorno della memoria 2017

27 gennaio, 2017

Logo Munda

Capodanno ai Musei. Migliaia di visitatori nei siti del Polo Museale dell'Abruzzo

9 gennaio, 2017

La coincidenza, quest’anno, del 1 gennaio con la prima domenica del mese, sempre ad entrata gratuita nei musei statali,  ha visto numerosi visitatori nei siti  del Polo Museale dell...

Blanchaert

Incontro con Jean Blanchaert

ore 17,00 del 9 dicembre , 2016

Vetro, ceramica, smalti, disegno a china in particolare,  calligrafia, illustrazioni, copertine, giornali, iniziative culturali, antiquario gallerista. Artista, po...

Binari fantasma

Binari fantasma

dal 10 novembre 2016 al 24 gennaio, 2017

Da anni  Gaetano de Crecchio “viaggia” sulle Ferrovie dimenticate d’Abruzzo. Da anni cammina con i “fantasmi” che le abitano. Questo ...

Fra Tommaso da Celano

Fra Tommaso - Una vita per Francesco - Mostra documentaria al MUNDA.

22 novembre - 31 dicembre, 2016

“La madre lo aveva chiamato Giovanni, quando rinascendo dall'acqua e dallo Spirito Santo, da figlio d'ira era divenuto figlio ...

Logo Munda

Lunedì ai Musei: il Polo Museale dell'Abruzzo, fino al 2 gennaio 2017, apre i propri musei tutti i lunedì, festivi compresi.

24 novembre 2016 - 2 gennaio, 2017

Il Polo Museale dell’Abruzzo, diretto da Lucia Arbace, aprirà  fino al 2 gennaio 2017, i propri musei anche di lunedì, compresi quelli festivi, per implementare sia l&rsquo...

Taccuino Musei Copertina

La recente riforma del Mibact

17 agosto, 2016

A seguito della recente riforma è stata ulteriormente modificata l'articolazione delle dirigenze del Mibact nel territorio nazionale, con l'accorpamento delle competenze delle Soprintendenze...

RSS